Posts contrassegnato dai tag ‘scarpe’

Ultimo post sul Salone di Ginevra, un post decisamente fuori dalle righe e un po’ polemico.
Se ve li siete persi, trovate gli altri due qui e qui.

Premessa: lavoro come hostess e promoter da qualche anno, so come funzionano le cose qui da noi (perlomeno zona Milano) e soprattutto leggo gli annunci delle agenzie. Da noi il tipico annuncio standard richiede: bellissima presenza, altezza minima 175, taglia massima 42, inglese fluente e possibilmente conoscenza di un’altra lingua. Ah e ovviamente viene richiesta la scarpa col tacco.

Quando a Ginevra mi son trovata davanti le hostess dei vari stand ho avuto una reazione tra lo sconvolto e il divertito: ragazze più basse di me (io sono un decentissimo 171), taglia variabile e anche non così magre come richiesto da noi, belline di viso ma niente di eccezionale e soprattutto il 90% erano in ballerine. Evidentemente fornite insieme alla divisa perchè erano tutte uguali, quindi non è che una è arrivata coi tacchi e poi si è portata le ballerine da casa come cambio per quando avesse avuto i piedi a pezzi.

Sono rimasta piacevolmente sorpresa di non trovare hostess (s)vestite al limite della decenza come purtroppo le manifestazioni automobilistiche ci hanno abituato… ma d’altro canto c’è da dire che a parte qualche mosca bianca le divise erano davvero bruttine, tristi, non donavano per nulla. Un tailleur classico sarebbe stato meglio!

Ecco qualche foto:

mix1

Parliamo degli orrendi pantaloni delle ragazze Audi, quel modello mortificherebbe anche il fisico di una modella!  Poi, non per essere cattiva ma la hostess in piedi Roding (ultima foto) proprio non me la spiego.

mix3

Ballerine, ballerine come non ci fosse un domani. Gli amici che erano con me (maschi) erano inorriditi XD Io più che altro mi chiedevo cosa fosse passato nella testa di chi ha deciso che le ragazze Land Rover dovessero vestirsi da contadinelle.. Non che i vestiti color senape della foto dopo fossero molto meglio.

mix2

Queste le salvo. Le migliori erano senza dubbio le hostess McLaren, col tubino nero e cintura dorata, fini ed eleganti. I vestiti bianchi (Fiat e Honda) vincevano nella loro semplicità.

Voglio mostrarvi anche i particolari di due scarpe (Lamborghini e Nimrod):

DSC_6262

Le prossime le ho notate perchè una era scalza, ok che sei dietro a un bancone ma se dietro non hai un muro dovresti evitare.. come dovresti evitare di metterti a 90  assumere pose troppo rilassate se hai un vestitino striminzito che lascia ben poco all’immaginazione. Devo sottolineare che i miei amici (maschi, ribadiamo) hanno trascurato il particolare delle scarpe.

DSC_6542

Concludiamo in bellezza, è davvero il caso di dirlo, perchè da Porsche c’era uno steward bellissimissimo. E’ stato soprannominato Bradley per via di una vaga somiglianza con Bradley Cooper XD Io molto casualmente l’avevo già incluso nelle mie foto, ma giuro, solo perchè era vicino alla nuova Panamera! (..non ci crede nessunoooo) Ma poi i miei amici mi han costretta a far la foto con lui, volevo morire ahahah

DSC_6323

 

E con questo post è davvero tutto per questa edizione del Salone di Ginevra! :D

Non è sempre necessario spendere grandi cifre per portarsi a casa delle piccole meraviglie! Possiamo avere grandi soddisfazioni anche con budget ridotti :) ho selezionato dieci scarpe di dieci brand differenti, dividendole per tonalità: le chiare e le scure. Dato che per massimizzare la resa dobbiamo far sì di sfruttare il nostro acquisto il più possibile ho optato per colori semplici da abbinare e quindi adatti a svariati outift!

The darks

shoes_dark

 

Iniziamo dalle decolletè con stampa galaxy sul tallone e proseguiamo in senso orario :) Una normale decolletè nera può essere resa meno banale da una stampa a contrasto, come vediamo nell’esempio di Bonprix (17,99 €). Un altro dettaglio interessante può essere un cut-out insolito o un tacco dalla forma particolare (Bershka, 39,99 €). H&M ci propone invece un sandalo/stivaletto stringato davvero carino in vera pelle scamosciata a lavorazione pitonata (59,95 €). Da Stradivarius possiamo trovare una classicissima quanto vertiginosa decolletè t-bar (39,95 €). Infine da Kiabi ci aspetta un sandalo tempestato di strass ton sur ton corredato da un tacco 12 (27,99 €).

The nudes

shoes_fair

 

Ho inteso la categoria nude a grandi linee, sia chiaro :D Cominciamo dai sandali con intreccio di listini bombati di Zara, li trovo davvero perfetti (49,95 €). Passiamo poi ai sandali essenziali di Mango, decorati sul cinturino anteriore con un fiocco (59,99 €). Scendendo ad altezze – di tacco – più sfruttabili, ecco i sandali multilistino di Deichmann (16,90 €), li ho provati in negozio e vi assicuro che sono uno spettacolo!! Promod ci propone un paio di sandali bicolori con grossa fascia sul collo del piede (39,95 €). infine vi mostro dei sandali in ecopelle marrone con listini spessi e fibbia laterale (OVS, 39,99 €) che non vedo l’ora di andare a provare, mi ispirano molto.

Oggi vi faccio ascoltare “Dark Horse” di Katy Perry :D

Inizialmente pensavo di parlarvi delle scarpe di Katy a punta bianche che indossa quando è sulla barca, ma poi ho trovato un sacco di altri post che spiegavano bene questo particolare e quindi ho rinunciato.. Già che ci sono,vi rimando qui per un’analisi del video che trovo molto divertente [Is she Isis? Or is she a phoenix? Should this song be called "Colorful Phoenix" instead of "Dark Horse"?].

Ho quindi deciso di concentrarmi sui sandali dorati delle ancelle-gatto: tacco alto e stile gladiator, li ho amati dalla prima volta che ho visto il video! Spulciando un po’ ho trovato un post che spiegava come fossero molto simili a un paio di Altuzarra di fine 2012, proponendo inoltre un’alternativa più economica a soli 50$ (qui il post, parla di tuuutte le scarpe del video!!)

Ma ecco i sandali del video..

darkhorse2

 

darkhorse3

 

darkhorse4

 

Una sera stavo cercando dei sandali su Ebay e cosa mi trovo?? una copia perfetta di questi qui *.* disponibili in oro, nero o argento presentano lo stesso pattern dei listini e anche il listino più alto sul ginocchio.. il tutto per meno di 28£ – circa 34€.
Eccoli qui, giudicate voi (li trovate qui):

glad2

 

glad

Con questo tempaccio la voglia di indossare scarpe aperte (no, non in punta, è inverno nel caso vi fosse sfuggito!) è decisamente andata in letargo, le ballerine giacciono inutilizzate nella scarpiera, i tacchi sono relegati alle occasioni speciali e viviamo in stivali.. ed è qui che ci sbagliamo! Quando abbiamo smesso di considerare le sneakers (le vecchie scarpe da ginnastica, rivisitate in chiave più casual)?  Oggi vi mostro qualche modello che potete facilmente trovare nei negozi vicini a voi :)

bata

Partiamo da Bata: i modelli bene o male sono sempre gli stessi per tutti i brand, bassi alla caviglia oppure più alti, di ispirazione basket. Sempre presenti anche le proposte con zeppa incorporata, che personalmente non adoro e trovo spesso un po’ ‘pesanti’. Interessanti i dettagli, sotto forma di applicazioni (borchie, zip, catene) o fantasie (mimetica, animalier). I prezzi sono piuttosto democratici, tra i 40 e i 50 €.

deichmann

Da Deichmann troviamo più che altro i modelli bassi alla caviglia. Anche qui si spazia con le fantasie (quella a fiori accontenta anche le più romantiche), le borchie e i ricami; l’alternativa è una scarpa più semplice, monocromatica con dettagli lucidi o piping a contrasto. Sapevate che da Deichmann potete trovare anche calzature Adidas, Fila e Nike, spesso con sconti importanti?

DSC_5932

DSC_5958

DSC_5933

Infine qualche proposta che ho trovato nel mio negozio di fiducia PittarelloRosso a Gallarate (VA): anche qui borchie e borchiette fanno da padrone, non che mi lamenti, anzi ;)   Molto carine quelle dorate a forma di teschio che potete vedere nell’ultimo modello scamosciato verde marcio. L’effetto used è presente su diversi modelli, inizialmente non mi piaceva granchè ma con moderazione inizio ad apprezzarlo! Una di queste tre calzature è venuta a casa con me, indovinate quale… :D

Capita anche a voi di girovagare su Youtube seguendo i rimandi a fine video? a volte si fanno anche scoperte interessanti! La canzone in questione è “Timber” di Pitbull e Ke$ha, e a inizio video la mia attenzione è stata catturata da queste:

timber1

Non le indossa Ke$ha ma una delle ballerine-cow girl (ah, il video lo trovate qui) e non ditemi che non le avete riconosciute, quel motivo a onda/serpente dorato è troppo particolare per dimenticarsene ;)
Si tratta di questi sandali Giuseppe Zanotti di cui non ho trovato il prezzo (superiore comunque ai 1000€):

IMG_9963-

Più avanti invece troviamo una fugace inquadratura sulle scarpe di Pitbull, dei mocassini bianchi abbinati a un paio di pantaloni stile “acqua in casa”:

timber3

Vi dice niente quel morsetto? eddai..

gucci1

Mocassini in pelle bianca Gucci con morsetto dorato, 495€. Tamarrissimi.

E’ divertente vedere come la mia attenzione venga rapita da certi dettagli, a voi capita?? :D